Una soluzione per ogni esigenza

Offriamo una soluzione per ogni situazione. Ogni prodotto è testato dai nostri ingegneri in una sala test all‘avanguardia. Tutti i prodotti sono realizzati su misura e siamo pronti a soddisfare le vostre richieste specifiche non presenti in questo catalogo. Non esitate a contattarci

Per informazioni complete, si prega di scaricare i nostri Technical data.

1. Prodotti per impieghi speciali

1.1. Diffusore a pannello SquAireTex

Tutto il diffusore è completamente realizzato in tessuto NMS, ad eccezione della cornice in alluminio. Anche la parte superiore per il collegamento all’immissione aria può essere realizzata con tessuto non tessuto isolato. Uno speciale equalizzatore in tessuto permette la distribuzione omogenea dell’aria. Grazie al peso ridotto l’installazione consiste solamente nell’inserimento del pannello nella griglia del controsoffitto. Non è necessario il fissaggio di tutta la struttura al soffitto. Le parti superiore ed inferiore sono collegate per mezzo di cerniere, mentre la parte inferiore è fissata al telaio tramite del Velcro. In tal modo risulterà molto veloce lo smontaggio per effettuare le operazioni di lavaggio del pannello. E’ possibile scegliere tra i 9 colori stand oppure tra combinazioni di essi (base e tasche possono avere colori diversi nello stesso pannello). Possiamo realizzare qualsiasi dimensione richiesta, mentre le tipologie di diffusione sono tre:

 

{popis}


{popis}

Le tasche direttici creano un vortice d’aria che rimane aderente al soffitto.

Fabric ducting - Air duct squairetex swirl

 

{popis}

Le tasche direttici sono posizionate in modo da creare uno o più flussi d’aira direzionati. Sono disponibili le seguenti opzioni di disposizione delle tasche.

Fabric ducting - Air duct squairetex flow

{popis}

La diffusione dell’aria avviene tramite microforatura realizzata sul pannello di tessuto.

Fabric ducting - Air duct squairetex perfo

 

1.2. Diffusore con membrana

{popis}

In questo caso abbiamo la combinazione di due diffusori in uno. Una membrana, realizzata in tessuto leggero impermeabile, viene cucita longitudinalmente su tutta la lunghezza del diffusore al centro dello stesso. La parte iniziale della membrana è fissata ad un deflettore controllato da un servomotore. Questo sistema può ricoprire sia la metà inferiore, sia la metà superiore del diffusore: in fase di riscaldamento sarà posizionata nella parte superiore al fine di privilegiare l’uscita dell’aria dai fori nella parte inferiore del diffusore, mentre agirà in maniera opposta durante la funzione di condizionamento.

Riscaldamento                                                                      Condizionamento

Fabric ducting - Flexible ducting membrane

 

1.3. Diffusore a Lanterna con Membrana interna - Diffusore di grande volume

Fabric ducting - Flexible ducting lantern with membraneLe costruzioni originali basate sulle doppie pareti e su membrana impermeabile permettono di cambiare la direzione del flusso d’aria. L’aria può essere alimentata sia orizzontalmente in tutte le direzioni o verticalmente verso il basso, in entrambi i casi tramite tessuto forato. Il cambio del flusso può essere controllato da un servomotore o manualmente. A parte il cavo del deflettore che è in acciaio inox, tutto il resto è realizzato in tessuto e può essere lavato in lavatrice. Il diffusore è molto leggero e la sua installazione richiede il fissaggio solamente per l’alimentazione dell’aria.


 

 

 

1.4. Condotti per la ripresa - Condotti in tessuto per aspirazione

Fabric ducting - Flexible ducting negative pressureQuesti condotti possono essere prodotti solo di sezione quadrata o triangolare. La perfetta tensione del tessuto sulla struttura è essenziale per garantire il buon funzionamento del diffusore. Longitudinalmente il tessuto viene mantenuto teso dai tenditori con vite inseriti nel profilo, mentre lungo i lati ci sono delle barre filettate oppure dei pesi, come nel caso della sezione a triangolo. L’aspirazione dell’aria può essere posizionata a piacimento su tutta la lunghezza del condotto. Possiamo soddisfare le varie necessità di aspirazione modificando la dimensione dei fori e la loro posizione. Hanno la prerogativa di essere facilmente sanificabili e trovano il loro impiego in particolar modo all’interno degli ambienti nei quali i requisiti sanitari di pulizia sono molto elevati. I condotti possono essere facilmente rimossi dalla struttura, semplicemente sfilandoli, le parti sono separabili tramite cerniere e tutto può essere lavato.  Il materiale NMI (contenente un nanostrato d‘argento) rende il condotto antibatterico.


{popis}

 

1.5. Serranda per sbrinamenti - Sbrinamento veloce degli aerorefrigeratori

{popis}

Fabric ducting - Flexible ducting defrost damper

La serranda per sbrinamenti (DeDa) serve per chiudere la ventola di un evaporatore, accellera il processo di sbrinamento ed evita le fuoriuscite di vapore acqueo da sbrinamento. Viene realizzata in tessuto Hydrophobic (NLW), con trattamento idrorepellente per evitare il congelamento della fibra, al fine di garantire una corretta copertura della ventola dell’evaporatore.

 

 

 

 

 

 

1.6. Condotti isolati - Isolamento termico

Impiegati per la riduzione delle dispersioni termiche in ambienti non condizionati, ad esempio nei vani tecnici o all‘interno di locali non condizionati. L’isolamento è realizzato con uno strato di 3 cm di tessuto di poliestere (classificazione di resistenza al fuoco B-s2, d0 secondo la norma EN 13501) a media densità, che viene cucito tra lo strato interno di tessuto leggero e lo strato esterno di tessuto con peso medio. Il lato esterno può essere realizzato con qualunque materiale della nostra gamma. Per effetto delle cuciture lo spessore finale del condotto isolato sarà di circa 20-30 mm. La resistenza termica è di 1.8 W/m2K. Vengono prodotti spezzoni di lunghezza massima pari a 2 m a partire dal diametro 250 mm ed è presente un anello anti afflosciamento per ogni metro di condotto. Oltre alla riduzione delle dispersioni termiche, possiedono proprietà fonoassorbenti eccelenti.

 

1.7. Silenziatore in tessuto - QuieTex - Attenuazione del rumore

{popis}Per produrre il silenziatore qui raffigurato, rivestito in entrambi i lati con tessuto, vengono utilizzati 100 millimetri di lana di roccia associati ad un foglio di alluminio. Per un ulteriore smorzamento del rumore si utilizza il tessuto microforato nella parte più interna.

 

 

 

 

 

 

 

1.7. Doppio Condotto - Prevenzione della condensa

Fabric ducting - Flexible ducting double ductingLa condensa può essere evitata nella maggior parte dei casi scegliendo il doppio condotto. Lo strato interno è mantenuto in posizione corretta grazie ad un flusso d‘aria minimo (circa l‘1 ‰ del flusso interno). Il coefficiente di trasmissione termica arriva fino a 3,5 W/m2/K.

 

 

 

 

1.8. Antistatic Design - Removal of electrical energy build up

Fabric ducting - Air duct antistaticIl sistema antistatico è destinato all‘uso nelle camere bianche, ove è necessario evitare la tensione tra canalizzazione, diffusore e terra.

 

 

 

 

 

 

 

1.9. Otturatore in Tessuto - Duct closing

Fabric ducting - Air duct shutterL‘otturatore in tessuto chiude l’intera sezione trasversale del diffusore (o condotto) ed evita la distribuzione o il trasporto dell’aria nell‘area retrostante la sua posizione. E‘ realizzato in tessuto con una componente metallica interna rimovibile composta di un’asta sottile. La membrana conica interna chiude la sezione trasversale con il supporto di un griglia in tessuto oppure la lascia aperta. Può essere azionata manualmente o tramite servomotore.


 

 

 

1.10. Semicircolare multiplo - Elevati valori di portata d‘aria

Fabric ducting - Air duct combined sectionSi tratta della combinazione di vari diffusori semicircolari affiancati e cuciti assieme, al fine di poter trattare elevate portate d’aria in altezze ridotte.

 

 

 

{popis}

2. Soluzioni per lunga gittata

2.1. Micro Ugelli - Per flussi direzionati e lunghe distanze

{popis}

Fabric ducting - Air duct small nozzlesGrazie ai micro ugelli si possono ottenere flussi d‘aria direzionati. Il flusso d‘aria penetra con una percentuale pari al 25% in più rispetto alle forature standard e i valori di deflessione sono ridotti. I micro-ugelli sono disponibili in 3 diametri: 20, 30 e 40 mm e in due varianti, industriale e premium.

 

 

 

 

 

2.2. Ugello - Per le lunghe gittate

{popis}

I nostri ugelli (diametro piu grande) permettono di raggiungere un lancio d’aria a distanze maggiori. Valutando i fattori di pressione statica e di temperatura possiamo raggiungere gittate superiori ai 20 mt. Possono essere di tipo „FISSO“, „DIRETTO“ e „REGOLABILE“. Quest’ultimo può ruotare sull‘asse del diffusore di ± 45° tramite 4 cinture regolabilia scomparsa nel tessuto. All’interno dell’ugello è previsto un regolatore di portata.

 

3. Prodotti regolabili

3.1. Condotto allungabile con curvaregolabile - Possibilità di variare la lunghezza durante l’installazione

Fabric ducting - Air duct adjustable lenghtSono possibili 8 diverse regolazioni di lunghezza tramite speciali cinture cucite sulla circonferenza del diffusore. Restringendo o allentando tutte o alcune di queste è possibile accorciare o allungare velocemente il diffusore in loco per adattarlo a qualsiasi situazione.

 

 

 

 

 

 

3.2. Ugelli richiudibili - Regolazione del flusso d‘aria

{popis}Per ottenere questo tipo di sistema viene utilizzata una fascia di tessuto forato posta dietro agli ugelli, la quale, muovendosi tra i due strati di tessuto, a seconda delle necessità, apre o chiude gli ugelli. Il posizionamento richiesto viene mantenuto tale grazie a del velcro. Se l‘ugello è parzialmente aperto, il flusso è instabile e può cambiare direzione. Il numero di ugelli richiudibili da una fascia di tessuto è a scelta.

 

 

 

 

3.3. Foratura regolabile - Regolazione del flusso d‘aria

Fabric ducting - Air duct adjustable perforationLa nostra originale innovazione permette una regolazione manuale delle dimensioni del foro e flusso d‘aria. Le immagini in basso illustrano l’operazione – le dimensioni reali del diffusore e gli schemi di foratura sono completamente variabili a seconda delle esigenze di progetto. La posizione scelta è ottenuta utilizzando il velcro.

 

 

 

 

 

4. Soluzione ai problemi di turbolenza del flusso d‘aria

4.1. Equalizzatori - Equalizzare il flusso dell‘aria

Fabric ducting - Air duct equaliserSono impiegati per equalizzare il flusso dell’aria in entrata nel diffusore. Possono evitare le vibrazioni del tessuto, tuttavia creano una ulteriore perdita di carico.

 

 

 

 

 

4.2. Tasche - Soluzione alla deflessione dovuta alla foratura

{popis}

Fabric ducting - Air duct pocketsLe tasche in tessuto sono progettate per eliminare la deflessione del flusso d’aria in uscita dalla foratura. La soluzione si basa sulla combinazione di due correnti d‘aria di mobilità simile. La direzione del flusso in uscita dall’ultimo foro della fila è corretto da un determinato angolo dalla tasca in tessuto bilanciando la deflessione dell‘aria. Leaflet

 

 

 

 

 

 

 

4.3. Smorzatore - Equalizza la distribuzione della pressione statica

Fabric ducting - Air duct damperRealizzato con tessuto permeabile, ha una forma conica e la sua estermità più piccola è regolabile tramite una fascetta con chiusura. La sua massima apertura corrisponde al diametro del diffusore con una perdita di carico pari a zero, mentre la chiusura massima provoca una perdita di carico localizzata. Questo tipo di equalizzatore è fornito di una propria cerniera che ne permette il posizionamento in qualsiasi altro punto del diffusore ove sia presente una cerniera. Esso può essere utilizzato per regolare la portata negli ugelli in tessuto e negli imbocchi.

 

 

 

 

 

4.4. Diffusori per basse temperature - Raffreddamento con differenze di temperatura

{popis}

Fabric ducting intensive coolingCon differenza di temperatura oltre 6°C, consigliamo un’uscita dell’aria in direzione orizzontale. E‘ possibile realizzare microperforazioni in base alla direzione richiesta. L’attuale impostazione deve raggiungere una velocità specifica, al fine di prevenire il rischio di una flessione dei flussi verso il basso. Con una sufficiente velocità d’uscita (pressione statica) è possibile incrementare di 1 kW di freddo a distanza di 1 metro in uscita dai fori, mantenendo la velocità residua nella zona sottostante entro i 0,2 m/s. L‘illustrazione fluidodinamica ne rappresenta i contenuti. Per calcoli specifici contattare l’ufficio tecnico di Prihoda Italia.

 

 

 

 

 

4.5. Antideflettore - Evita la deflessione del flusso d’aria (microforatura)

Fabric ducting - Air duct antideflectorL’antideflettore evita la deflessione del flusso d’aria dai tessuti microforati tramite fori di dimensione maggiore dello spessore del tessuto stesso.

 

 

 

 

 

 

 

 

4.6. Ammortizzatore - Eliminazione dell’impatto del flusso d’aria alla fine del diffusore

Fabric ducting - Air duct beat absorberL’ammortizzatore è composto da tre tronchi di cono in tessuto collegati fra loro i quali eliminano l’immediato impatto dell’aria di mandata nella parte terminale del diffusore in tessuto su un’avvio non regolamentato. Questa applicazione è disponibile nei nuovi canali e può inoltre essere installata anche in sistemi già esistenti.

 

 

 

 

 

5. Miglioramenti dell‘aspetto

5.1. Tenditore con vite all’interno del profilo - Eliminazione effetto „sgualcito“

Fabric ducting - Air duct tensioner profile

Questo tipo di tenditore viene spesso utilizzato anche per minimizzare le pieghe createsi durante le operazioni di imballaggio o per eventuali piccole imperfezioni dei punti di cucitura. L‘elasticità del tessuto permette di stenderlo di un ulteriore 0,5 % della sua lunghezza. I diffusori che non siano messi in tensione risulteranno più corti quindi dello 0,5 % di quanto riportato nelle specifiche tecniche e sui disegni. La lunghezza effettiva si ottiene con l‘applicazione dei tenditori. La procedura corretta è descritta nelle istruzioni di installazione fornite con il materiale.

 

 

 

 

 

5.2. Tenditore nel teminale cieco - Mette in tensione tutto il diffusore

Fabric ducting - Flexible duct tensioner 1

Fabric ducting - Flexible duct tensioner 2

5.3. Supporto del fondello - Estetica del fondello migliorata

{popis}

Viene inserito un filo metallico a molla che va a tendere l‘inserto in plastica nella parte vuota del fondello per migliorare così l‘aspetto della parte finale del diffusore.

 

 

 

 

 

 

5.3. Archi - Impediscono l’afflosciamento del diffusore

Fabric ducting - Flexible duct arcs with air

Gli archi sono impiegati per migliorare l’aspetto del diffusore sgonfio. Le estremità degli archi sono inseriti all’interno di tasche cucite sulla parete interna del diffusore e sono fissati nel centro con del velcro. Sono facilmente rimovibiliin caso di manutenzione e sono un’alternativa economica agli anelli.

 

 

 

 

 

 

 

 

5.4. Anelli - Mantiene il diametro

Fabric ducting - Flexible duct rings

Realizzati in alluminio, in acciaio inox o plastica resistente al fuoco. Ogni materiale ha i suoi vantaggi e limiti. Quelli in plastica vengono realizzati solamente per i condotti circolari. Vengono installati con una spaziatura appropriata mediante fascette di fissaggio in Velcro in modo che possano essere rimossi durante la manutenzione/lavaggio dei diffusori stessi.

 

 

 

 

 

 

5.5. Spirale di rinforzo - Mantiene la forma cilindrica

{popis}La spirale metallica ricoperta in tessuto si inserisce nel diffusore e ne mantiene la forma cilindrica. Questa struttura viene supportata dagli anelli in alluminio e dai tenditori nel profilo e nel fondello. La spirale non è fissata saldamente al tessuto e può essere rimossa per la manutenzione/lavaggio.

- Le nostre soluzioni originali -

Scopri di più