FAQ

1/ Che aspetto assume il diffusore tessile quando il ventilatore è spento?

{popis}

 

2/ Si può utilizzare un diffusore tessile per la ripresa dell’aria ambiente?

PŘÍHODA s.r.o. è stata la prima azienda a livello mondiale ad immettere sul mercato un condotto in tessuto per l‘aspirazione. Disponibile in versione quadrata o triangolare. Il principio di funzionamento si basa sulla capacità del tessuto di tendersi aderendo alla struttura metallica tramite un apposito sistema di tenditori. La costruzione è stata studiata per rendere agevole l’azione di montaggio e smontaggio del condotto. L’aspirazione avviene attaverso un’apposita foratura.

 

3/ Quanto può durare un diffusore tessile?

I diffusori prodotti con buoni materiali possono durare anche per 15 anni o anche più. Nel caso dei tessuti più leggeri (PLS, NLS, approx. 100 g/m2) sottoposti ad un massimo di 50 lavaggi.

Condizioni contrattuali

 

{popis}

4/ Qual è la perdita di carico di un diffusore tessile?

In un diffusore tessile rettilineo la pressione statica è pressoché costante su tutta la sua lunghezza. La foratura è calcolata in base al valore medio di pressione statica. In altri termini, il diffusore è calcolato sulla pressione del ventilatore. I pezzi speciali e gli equalizzatori provocano un certa perdita di carico, mentre la perdita di carico dovuta all’attrito sul tessuto è minima in considerazione della decrescente velocità dell’aria all’interno del diffusore. In generale la pressione utile minima è 50 Pa, per i tessuti leggeri è di 20 Pa.

 

5/ Cosa fare nel caso di diffusori ostruiti dallo sporco?

Tutti i nostri prodotti sono facili da pulire e la maggior parte dei nostri tessuti possono essere lavati in lavatrice. I diffusori con fori (fori di dimensioni superiori a 4 millimetri), non saranno mai completamente ostruiti dallo sporco; tali modelli di diffusori prolungano considerevolmente (più del doppio) gli intervalli di tempo tra i cicli di manutenzione, rispetto al tessuto permeabile.

Istruzioni per la manutenzione

 

6/ Cosa succede se si forma della muffa?

La muffa si può formare su ogni tipo di materiale se esso è umido e non ventilato. Questo vale anche per la maggior parte dei nostri tessuti, compresi quelli antibatterici, poiché la muffa non è un batterio. Solo il nostro tessuto‚ Prihoda Plastic (NMF) è resistente alla muffa. Consigliamo quindi di non conservare mai diffusori umidi e non tenerli fuori servizio per lunghi periodi di tempo, soprattutto in atmosfera umida. La muffa può causare segni indelebili sul tessuto.

 

7/ I Sono possibili diffusori di forma quadrata?

PŘÍHODA s.r.o. ha studiato una struttura speciale che ne permette la realizzazione e l’utilizzo di diffusori/condotti con sezione quadrata. Il principio di funzionamento si basa sulla capacità del tessuto di tendersi aderendo alla struttura metallica tramite un apposito sistema di tenditori. La costruzione è stata studiata per rendere agevole l’azione di montaggio e smontaggio del condotto. L’aspirazione avviene attaverso un’apposita foratura. L’installazione del tessuto può essere effettuata direttamente con la struttura già montata a soffitto o sospesa.

 

8/ Il diffusore tessile svolge anche la funzione di filtro?

Nel caso di diffusori in tessuto permeabile (PMS, PMSre, PMI, PLS) la funzione di filtro avviene in corrispondenza della superficie stessa del diffusore. Dato che l’occlusione del tessuto aumenta gradualmente, ne consegue l’aumento della perdita di carico  e la diminuzione della portata. E’ quindi necessario lavare il diffusore. L’impiego di tessuti forati è la miglior soluzione a questo problema. I nostri sono elementi per la diffusione dell’aria non per la filtrazione.


9/ Perché Prihoda s.r.o. non utilizza gli ugelli in plastica e le fessure in rete?

L‘uso di ugelli di plastica o delle fessure retinate è un retaggio storico. Questi strumenti permettono determinati modelli di distribuzione dell‘aria, inoltre gli ugelli proteggono i bordi sfilacciati dei fori. Quando abbiamo iniziato ad usare la tecnologia laser, che permette il taglio di fori precisi con margini sigillati, sono diventati superflui. File correttamente progettate di fori tagliati al laser svolgono la stessa funzione, pur essendo più economici ed esteticamente migliori . Usiamo ugelli in tessuto per flussi d’aria a lunga gittata e scarico verticale dell‘aria, mai ugelli di plastica. I nostri ugelli in tessuto sono leggeri e fermamente saldati al materiale, non cadranno fuori del condotto nè danneggeranno il condotto stesso a causa dell‘attrito durante il lavaggio.

 

10/ Perché Prihoda s.r.o. non utilizza più i tessuti di vari tramature

Abbiamo scelto i tessuti anticondensa per evitare il fenomeno della condensa sulla superficie del diffusore.  Disponiamo di una sola tipologia di tessuto anticondensa, con una tramatura fitta che permette una leggera traspirazione. La distribuzione dell’aria è ottenuta usando esclusivamente fori (foratura o microforatura o una combinazione di entrambi) e fori regolabili (ugelli, tasche).

- Le nostre soluzioni originali -

Scopri di più